S.I.C.E.S. S.R.L.

GC 315

DST4602Evolution

Scheda di controllo generatore avanzata per applicazioni di parallelo adattabile a sistemi complessi o stazioni di controllo remoto

Display di controllo remoto abbinabile ad una scheda DST4602 SCM per un "sistema di ridondanza a caldo" tramite un controllore e 2 schede (Master+HMI+Slave)

DST4602 HMI
Display addizionale

Scheda di controllo utilizzata per assicurare un’elevata sicurezza, tramite un "sistema di ridondanza a caldo" con 2 schede e un controllore (Master+HMI+Slave)

DST4602 SCM
Scheda di Controllo "Master/Slave"

Ridondanza a caldo e Parallelo veloce

Ridondanza a Caldo

LA RIDONDANZA A CALDO PREVEDE DUE APPARECCHIATURE SEMPRE ACCESE E FUNZIONANTI.

Nel dettaglio:
Una MASTER controlla il generatore.
La seconda SLAVE verifica se la MASTER è funzionante:
Normalmente, mentre la MASTER è funzionante, si mantiene allineata.
Appena la MASTER diventa “non” funzionante, la SLAVE prende immediatamente il controllo e prosegue a controllare il generatore dal punto in cui aveva smesso la MASTER (senza che il motore non se ne accorga).

Il Sistema Con una scheda DST4602:
• La DST4602 MASTER è accesa e controlla il motore.
• La DST4602 SLAVE è spenta.
• Una DITEL rileva l’avaria sulla scheda MASTER, la spegne e accende la SLAVE.
• La SLAVE, all’accensione verifica la situazione dell’impianto (per esempio se il motore è in moto) e prosegue nella gestione.
• N.B. C’è una pausa di 5 secondi nella quale entrambe le schede sono disalimentate: il quadro elettrico deve essere studiato per fare in modo che il motore continui a funzionare correttamente in questa fase.

Parallelo Veloce

Image
Il "PARALLELO VELOCE" è una Innovativa sequenza automatizzata implementata nelle funzioni della scheda di controllo DST4602 grazie alla quale è possibile realizzare la rapida sincronizzazione e messa in parallelo di più gruppi elettrogeni costituenti la centrale di emergenza in un tempo compreso tra i 9 e 15 secondi al massimo (in funzione delle caratteristiche dei GE).

Questo sistema rappresenta un’efficiente soluzione di controllo per quei contesti sensibili in cui la mancanza rete, anche per soli pochi secondi, causerebbe notevoli problemi per la sicurezza o comportare ingenti danni per alcuni particolari processi produttivi (banche, ospedali, sistemi informatici centralizzati, ecc…).

Grazie a questo sistema i gruppi elettrogeni sono avviati, sincronizzati e disponibili per alimentare le utenze privilegiate in pochi secondi dal rilevamento della mancanza rete.
Icon

20 x Ingressi digitali

(espandibili +160)
Icon

16 x Uscite digitali

(2×4A, 2×10A c/o,8×350mA[-], 2×1A, 2×2.5A), (espandibili +160)
Icon

5 x Ingressi analogici

D+ terminal e MPU (espandibile +48)
Icon

2 x Uscite analogiche

+/-20mA or +/-20V per controllo di velocità e tensione (espandibile +32)
Icon

AND/OR

Logica di controllo
Icon

860 x Eventi + storico

fino a 860 eventi registrabili
Icon

Porta USB

Icon

16 x Calendari

Icon

RS232

Icon

RS485

Icon

Connessione Ethernet

Icon

PLC Logica di controllo

(128 Kb di memoria PLC con 1024 bytes di RAM)
Icon

Air Fuel Ratio

(Lambda)
Icon

Stage V

Benefits

Scheda di controllo progettata per gestire un’ampia gamma di applicazioni, speciali e complesse, inclusi i sistemi di cogenerazione.

DST4602Evolution è una scheda di controllo dotata di un ampio display grafico TFT a colori "user-friendly", molto utile per un'immediata visualizzazione delle misure e degli allarmi del gruppo elettrogeno.

Il design senza compromessi comprende una robusta custodia in metallo, e integra un selettore a chiave o due pulsanti per la selezione della modalità di funzionamento.
Disponibile in versione “compatta” (singola scheda) o in versione “SCM” + “HMI” (due schede).

IL PRODOTTO IDEALE PER SODDISFARE IL CLIENTE PIÙ ESIGENTE.

Continua a leggere...

La scheda di controllo DST4602Evolution
Consente il funzionamento in parallelo di fino a 24 gruppi elettrogeni, in isola o in parallelo con la rete elettrica.

Include: sincronizzatore, ripartitore di potenza attiva e reattiva, modulatore di potenza e regolatore di cosfi.

Include delle funzioni PLC integrate (con blocchi PID), configurabili tramite il software gratuito SicesPlcEditor, scaricabile dal sito web SICES.

Consente un’elevata espandibilità degli ingressi/uscite di serie, tramite moduli aggiuntivi connessi via CAN-BUS.

Può essere utilizzata per la gestione di impianti complessi, come centrali di cogenerazione composte da cogeneratori a Gas, Diesel, Dual fuel e Bio fuel.

La scheda si interfaccia direttamente con una vasta gamma di motori elettronici con protocollo CAN J1939 (Volvo Penta, Scania, Perkins, MTU, Deutz, Cummins, John Deere, Caterpillar e altri). Può essere comunque utilizzata con i motori tradizionali a sensori.

L’ampio set di parametri disponibili consente l'utilizzo di questo dispositivo in impianti speciali, dove è richiesto un alto livello di personalizzazione.
I parametri possono essere impostati utilizzando il software gratuito BoardPrg3, scaricabile dal sito web SICES. È comunque possibile impostare i valori desiderati direttamente dalla tastiera del dispositivo.

  • Dimensioni: 260×202×86 mm
  • Cava di montaggio: 240×172 mm
  • Peso: 1.600gr
  • Scafo in metallo con o senza chiave di blocco
  • Grado di protezione: IP65 (guarnizione inclusa)
  • Temperatura operativa: da -25 °C a 60 °C
  • Tensione alimentazione: 8…33 Vdc
  • Consumo: tipicamente meno di 7W 12W con display acceso
  • Display grafico TFT da 7" a colori 800x450 pixel
  • Dispositivo multilingua:
    - Di serie(It-En)
    - Aggiuntive "scaricabili" (Pt-Es-Fr-Ru-De-Sq-El-Pl)
  • Fino a 24 gruppi elettrogeni in parallelo
  • 4 Modalità operative
  • Droop control
  • Funzione "parallelo veloce"
  • Gestibile da remoto
  • Scheda ethernet integrata di serie
  • Ripartizione del carico interno
  • Riserva di carico
  • Regolazione rampa per carico e scarico
  • Protezione D-PRO connettibile su CAN-BUS 
  • EMC: conforme a EN61326-1
  • Sicurezza: Costruito in conformità a EN61010-1
  • Adattabile al mercato francese EJP / EJP-T
  • Confezioni disponibili:
    -Box con scheda singola 
    -Box con due prodotti (SCM+HMI)


Mod. RESET
Avviamento motore è inibito, il carico è forzato sulla rete.

Se il motore è funzionante e il selettore a chiave è posizionato su OFF/RESET la sequenza di shutdown del motore è attivata.
Gli allarmi sono resettati.
Tutti i parametri possono essere modificati tramite PROGRAM.
L’accesso alla programmazione può essere controllato per mezzo di password a 4 livelli.
Alcuni parametri possono essere modificati anche con motore avviato.

Mod. MAN
Avviamento e arresto manuale del motore.

Le protezioni generatore e motore sono comunque attive.
Il comando di avviamento è automaticamente disabilitato al rilevamento del motore avviato.
I tasti MCB e GCB sono abilitati quando il generatore è in finestra operativa.
La loro funzionalità dipende dalle modalità selezionate.
La sincronizzazione manuale può essere effettuata facilmente per mezzo delle funzioni integrate.

Mod. AUTO
La scheda può essere impostata per gestire impianti di tipologia diversa:

Single Prime Mover, Stand-by, Stand-by e Short Time Parallel, Single Parallel to Mains, Multiple Prime Mover, Multiple Parallel to Mains.

Mod. TEST
Avviamento automatico per prova generatore.

La prova può essere effettuata a vuoto, a carico o in parallelo.
In caso di mancanza rete (in applicazioni di stand-by), la scheda commuta nella modalità AUTO.
© 2020 S.I.C.E.S. Società Italiana Costruzioni Elettriche Sumirago S.R.L.
Via Molinello n. 8/B 21040 - JERAGO CON ORAGO (VA) | Tel. +39 0331212941 | Fax +39 0331216102
Codice Fiscale, Partita IVA e N. Iscrizione al Registro Imprese CCIAA di Varese 00587340126 R.E.A. CCIAA di Varese 142977 VAT Number IT00587340126 Capitale Sociale € 500.000 i.v.

Design & programming Graphic studio VLADO
Cookie Policy | Privacy Policy