S.I.C.E.S. S.R.L.

GC 315

DST4602 Evolution

Scheda di controllo avanzata per applicazioni di parallelo
con sincronizzatore, ripartitore e PLC

Icon

20 x Ingressi digitali programmabili

Icon

16 x Uscite digitali

Icon

5 x Ingressi analogici

Icon

2 x Uscite analogiche

Icon

Logiche AND/OR di controllo

Icon

Archivio storico degli eventi

Icon

16 x Calendari

Icon

Porta USB

Icon

RS232

Icon

RS485

Icon

Logiche PLC di controllo

Icon

Ethernet

Icon

Air Fuel Ratio

Icon

TIER4 final Stage V

Descrizione

DST4602Evolution è un dispositivo di controllo di fascia alta, tra i dispositivi SICES.
È un controllore per gruppo elettrogeno altamente configurabile, per applicazioni di parallelo avanzate e particolarmente complesse, dove sono richieste numerose impostazioni (funzioni e parametri) per la gestione del gruppo elettrogeno e dei suoi circuiti ausiliari.

DST4602Evolution consente di collegare fino a 24 gruppi elettrogeni sullo stesso bus, funzionanti sia in modalità “in isola” che in parallelo alla rete.

Grazie all’alto livello di configurabilità del controllore e alle funzioni PLC integrate (con blocchi PID), DST4602Evolution può essere utilizzata per centrali elettriche di cogenerazione equipaggiate con motori a gas, diesel, biocarburanti e Dual Fuel.
La scheda, grazie al sistema integrato di controllo Air-Fuel Ratio (AFR), fornisce un’ulteriore funzionalità particolarmente adatta a questa tipologia di impianti.

Maggiori dettagli
DST4602Evolution oltre alla funzionalità interna di ripartizione del carico, è dotata di sincronizzatore e regolatore W e VAR. Include una interfaccia CAN J1939, per supportare un’ampia gamma di motori elettronici (Volvo Penta, Scania, Perkins, MTU, Deutz, Cummins, John Deere, Caterpillar e altri), oltre che motori tradizionali, dove le misure e il controllo sono eseguiti con interfacce analogiche.

DST4602Evolution può essere utilizzata con tutti i controllori Sices (GC600, GC400). Nel caso di più gruppi elettrogeni in parallelo con la rete in cui è richiesta la sincronizzazione di rientro, può essere interfacciata con i controllori di rete Sices (MC200, MC400), per evitare in questo modo ulteriori blackout sui carichi.

I parametri configurabili semplificano la gestione delle attività standard e personalizzate. Tutti i parametri possono essere impostati direttamente dalla tastiera del controllore oppure utilizzando lo strumento software gratuito (BoardPRG3), disponibile sul sito Web di SICES. È anche disponibile un editor PLC gratuito (SicesPlcEditor) per impostare le logiche del PLC.

DST4602Evolution fornisce diverse interfacce di comunicazione per il controllo locale o remoto.
È possibile inoltre espandere le protezioni integrate utilizzando il relè di protezione esterno D-PRO, in caso di applicazioni complesse, come le stazioni Oil & Gas.

L’ampio display grafico a colori da 7” con tenologia TFT fornisce all’utente un’interfaccia intuitiva, concepita per una visualizzazione rapida e semplice di misure e allarmi provenienti dal gruppo elettrogeno.
Gli eventi e i dati periodici vengono memorizzati nella memoria interna e possono essere visualizzati sul display del pannello frontale.

Comunicazione
Tipo di applicazione
DST4602Remote - display remoto aggiuntivo
Versione split
Sistema di parallelo veloce
Funzione di ridondanza tra le schede

Vista posteriore connettori e dimensioni

Controllo

  • Selezione della modalità operativa (disponibile in due versioni):
    • con selettore a chiave,
    • con appositi pulsanti di comando.
  • Pulsanti START e STOP per l’avviamento/arresto del motore.
  • Pulsanti GCB e MCB per il comando degli interruttori.
  • ACK/MODE (silenziamento dell’allarme acustico e altre funzioni ausiliarie).
  • Quattro pulsanti generici per la navigazione nel display.
  • Pulsanti EXIT, ENTER, e pulsanti per il controllo del contrasto del display LCD.

Caratteristiche principali

  • Uscite digitali UP/DOWN per regolare la velocità e la tensione.
  • Gestione dell’interruttore di gruppo e dell’interruttore di rete.
  • Misura a vero valore efficace delle tensioni e correnti del generatore e delle
    tensioni di rete.
  • Lettura della quarta corrente per realizzare la protezione differenziale.
  • Misura della potenza attiva, reattiva ed apparente.
  • Misura della frequenza e della potenza sugli ingressi di rete.
  • 20 ingressi digitali isolati con ampia possibilità di espansione.
  • 16 uscite digitali, con ampia possibilità di espansione.
  • Varie porte di comunicazione (RS232, RS485 isolata, RJ45 ethernet, porta USB).
  • Ampio display grafico a colori TFT da 7’’ 800x480 pixel.
  • Orologio interno con registrazione degli eventi.
  • Controllabile da remoto.
  • Certificazione KEMA – Guide-line BDEW (DE).

SUPPORTO DINAMICO ALLA RETE

È disponibile il supporto dinamico alla rete:
regolazione automatica della potenza attiva in base al valore della frequenza di rete.
Questa funzione consente al gruppo elettrogeno di supportare la rete in caso di sovraproduzione o sottoproduzione.

Dispositivo multilingua

Le lingue di visualizzazione installate sono:
EN, IT.

Altre lingue scaricabili tramite Boardprg:
SQ, DE, ES, FR, EL, PL, PT, RU.

Protezioni di rete AMF

  • Sotto-tensione (27).
  • Sovra-tensione (59).
  • Sotto-frequenza (81U).
  • Sovra-frequenza (81O) .
  • Asimmetria tensioni (47).
  • Sequenza fasi (47).

Protezioni di interfaccia

  • Derivata di frequenza (81R ROCOF).
  • Salto di fase.
  • Sotto-tensione (27).
  • Sovra-tensione (59).
  • Sotto-frequenza (81U).
  • Sovra-frequenza (81O).

Protezioni generatore

  • Sotto-frequenza (81U).
  • Sovra-frequenza (81O).
  • Sotto-tensione (27).
  • Sovra-tensione (59).
  • Inversione di energia (32).
  • Perdita di eccitazione (reattiva inversa 40).
  • Sovra-corrente a tempo variabile (51) IDMT.
  • Sovra-corrente istantanea (50).
  • Sovra-corrente di fase limitata in tensione (50V/51V).
  • Controllo sincronizzazione (25).
  • Sequenza fasi (47).
  • • Asimmetria tensioni e correnti (46/47).
  • Guasto a terra (64) alternativa a massima corrente di neutro (50N).
  • Sequenza negativa (I2).

    Possibilità di estendere le protezioni del controllore utilizzando il relè di protezione SICES D-PRO.

Protezioni motore

  • Sovra-velocità (12).
  • Condizioni di regime non raggiunte (48).
  • Rottura cinghia.
  • Alta e massima temperatura refrigerante e olio lubrificante.
  • Bassa e minima pressione olio lubrificante.
  • Massima potenza.
  • Massima potenza.
  • Stop di emergenza.
  • Tensione di alimentazione: 8…33 Vdc.
  • Potenza assorbita: tipicamente meno di 7W (+5W con retroilluminazione display attiva).
  • Frequenza nominale generatore: 50 or 60 Hz.
  • Ingressi digitali: opto-isolati.
  • Uscite statiche: 500mA @ 25°C, 360mA @ 50 °C, 20 A picco.
  • Uscita relè: 10A nominali.
  • Uscite relè ausiliarie: 1/2,5/4A 30V.
  • Peso: 1,6kg.
  • Dimensioni: 260 (W) x 202 (H) x 86 (D) mm.
  • Dimensioni cava di montaggio: 240 (W) x 172 (H) mm.
  • Sistema di fissaggio: tramite staffe a bulloni.
  • Grado di protezione: IP65 (pannello frontale, tramite calotta di protezione e guarnizione aggiuntive).
  • EMC: conforme alla norma EN61326-1.
  • Sicurezza: Costruito a norma EN61010-1.

    Display

  • Display DST4602Evolution a colori TFT 800x480 Pixel da 7’’.
  • Dimensioni: 155(L) x 93(H) mm.
  • Temperatura di esercizio: -20 °C to 60 °C.
  • Temperatura di stoccaggio: -30 °C to 80 °C.

Datasheet commerciali

© 2020 S.I.C.E.S. Società Italiana Costruzioni Elettriche Sumirago S.R.L.
Via Molinello n. 8/B 21040 - JERAGO CON ORAGO (VA) | Tel. +39 0331212941 | Fax +39 0331216102
Codice Fiscale, Partita IVA e N. Iscrizione al Registro Imprese CCIAA di Varese 00587340126 R.E.A. CCIAA di Varese 142977 VAT Number IT00587340126 Capitale Sociale € 500.000 i.v.

Design & programming Graphic studio VLADO
Cookie Policy | Privacy Policy | DURC