Skip links

Quadro elettrico automatico personalizzabile

Quadro elettrico automatico con scheda di controllo a microcontrollore per la gestione di gruppi elettrogeni automatici, con o senza circuito di potenza

Descrizione.

Il quadro elettrico automatico personalizzabile
 di Sices è completo di tutti i circuiti, dispositivi, apparecchiature e logiche di controllo per realizzare e garantire il funzionamento del sistema composto da un gruppo elettrogeno singolo in stand-by (Automatic Mains Failure) e/o di produzione (Single Prime Mover).

Abbinato a un gruppo elettrogeno di emergenza e/o produzione, consente di ottenere l’erogazione di energia elettrica entro pochi secondi dal mancare della tensione della Rete esterna.

Il quadro elettrico automatico personalizzabile è realizzato in carpenteria in lamiera di acciaio, accuratamente lavorata e sottoposta a ciclo di verniciatura con polvere epossidica ad alta resistenza e con struttura rinforzata e completa di accessori atti a permetterne il sollevamento e la movimentazione.

Tutti i circuiti operativi elettronici di comando, controllo e segnalazione sono inseriti su un'unica scheda a microcontrollore estremamente compatta, applicata sul fronte del quadro, la cui eventuale sostituzione, in caso di necessità, può essere effettuata con facilità anche da personale non specializzato.
Il circuito di potenza, quando richiesto, è normalmente inserito in zona segregata o protetta.

La targhettatura e la simbologia presente sul quadro elettrico è realizzata secondo le norme che regolano anche l’antinfortunistica.
Tutte le parti interne in tensione hanno grado di protezione IP20 rispondenti alle norme CEI correnti, compreso i commutatori di selezione.

  • Tensione di funzionamento: 400V 50Hz
  • Preriscaldo acqua motore
  • Carica batteria automatico
  • Consensi alla commutazione esterna (qualora non prevista all’interno del quadro elettrico)
  • Circuito di potenza (se richiesto)
  • Pulsante stop
  • Grado di protezione della carpenteria IP40

Disponibile nelle versioni con:

  • potenza massima generatore da 27KVA a 1730KVA
  • commutazione (lth) [A] da 45A a 2500A
  • interruttore automatico [A] da 40A a 2500A
  • caricabatterie automatico [A] da 5A a 20A

Per portate fino a 125A, la commutazione è realizzata con coppia di contattori interbloccati.
Per portate da 160A e fino a 2500A, la commutazione è realizzata con commutatori motorizzati.

Disponibile protezione differenziale su richiesta.

  • Scheda di controllo a microcontrollore
  • Circuito di potenza, dove previsto, inserito in zona segregata e protetta
  • Targhettatura e simbologia di pericolo a norma
  • Realizzazione in carpenteria a pavimento o adatta per installazione diretta a parete per piccole potenze
  • Allacciamento cavi di potenza ed ispezione barre dal fronte quadro
  • Ingresso cavi di potenza e ausiliari dal fondo quadro
  • Protezione superficiale con trattamento di verniciatura, realizzato con ciclo unificato a polvere epossidica in tinta RAL7035 e con cottura in forno ad alta resistenza
  • Grado di protezione meccanica IP40; interno quadro IP20
  • Dimensionamento dispositivi riferito a temperatura interno quadro ≤40 °C

Per altre caratteristiche tecniche generali si rimanda al prospetto tecnico specifico.

Esecuzioni con caratteristiche particolare non comprese nello standard e negli opzionali dovranno essere valutate separatamente dal ns Ufficio Commerciale, così come realizzazioni a specifica o in versione speciale.

Interventi sull’impianto per la messa in servizio sono di norma esclusi.
La fornitura è completa di collaudo in fabbrica con relativo certificato di collaudo e di rispondenza alle normative.

Conformità alle direttive comunitarie

  • 2006/95/CE – Direttiva bassa tensione
  • 2004/108/CE – Direttiva compatibilità elettromagnetica
  • 93/68/CEE – direttiva per la marcatura CE
  • CEI EN 61439-1/2 – direttiva quadri elettrici bassa tensione

Potenza

La potenza indicata (kVA) è la massima utilizzabile in accordo alla portata (A) del circuito di potenza; eventuali maggiorazioni per " Sovraccarico G.E. ", dovranno essere considerate direttamente dal Cliente.
Per il dimensionamento di contattori e commutatori motorizzati si è considerata la categoria di impiego in AC1.

Allestimento standard

Il quadro elettrico comprende: N.1 Centralina a microcontrollore, Preriscaldo acqua motore, Carica batteria automatico, Consensi alla commutazione esterna (qualora non prevista all’interno del quadro elettrico), Circuito di potenza (se richiesto), Pulsante stop.

Portate

Per portate fino a 125A, la commutazione è realizzata con coppia di contattori interbloccati.
Per portate da 160A e fino a 2500A, la commutazione è realizzata con commutatori motorizzati.
Predisposizione Ingresso / Uscita cavi di potenza: dal Basso.

Per correnti nominali fino a 100A, s’intende il posizionamento di Blocco Differenziale.
Per la taglia 125A si prevede l’impiego di un relè differenziale e bobina di apertura e Toroide.
Per correnti nominali da 160A e superiori, la protezione è integrata nelle funzioni del dispositivo di controllo, in abbinamento a TA aggiuntivo posizionato sulla messa a terra centro stella / generatore (consente la protezione oltre che della linea di utenza anche della macchina elettrica) e alla bobina di apertura abbinata all’interruttore magnetotermico per la protezione dell’alternatore (se previsto).

Protezioni rete

Vedi caratteristiche della scheda di controllo a bordo del quadro.

Contattaci

Vuoi avere più informazioni?
Scrivici.

Raccontaci la tua idea e le tue necessità, mettiamo a disposizione le nostre competenze per offrirti la soluzione su misura più adatta al tuo progetto.

Explore
Drag